Harshcore

Dada-noise a bassa fedeltà per gli Harshcore che si dimenano tra tape loops, campioni analogici ed “elettronica povera” tracciando un profilo che unisce i Residents ai primi Einesturzende Neubauten, tanto per dare riferimenti conosciuti. Il rumorismo di Harshcore è dannatamente piacevole, carico di un retrogusto quasi lounge, sia per la scelta dei suoni che per il controllo “ordinato” degli stessi , con alcune eccezioni più industrali e “core”.

La musica di Harshcore trasuda di quella “multimedialità” che prende vita nello loro collaborazioni con l’artista visivo Manuele Cecconello, e che continua nei loro live show tra le maschere inquietanti ed infantili che indossano; un percorso che è ormai una prassi, un modo di vivere, di lavorare, di creare: l’attitudine incerta, ironica e vivacemente oscura delle nuove generazioni di sperimentatori incalliti.

Harshcore, progetto messo in piedi da Luca Sigurtà e Tommaso Clerico, si fonda principalmente su un concetto di elettronica industriale guasta, decomposta, totalmente in avaria.

Evento inserito da gu_ups.

Chiciva

Nessuno sembra andarci per ora... e tu?

Lounge

Devi essere un utente registrato per discutere nel lounge dell'evento.
Registrati / login